Il 10 marzo 2018, da Napoli, parte il percorso per un nuovo progetto politico per le elezioni europee 2019

Dopo aver girato l’Europa tessendo lentamente un’alleanza transnazionale, un contro-potere cittadino capace di rappresentare una forte innovazione nella politica europea e nazionale, iniziamo ora il percorso! Un’avventura che si vuole APERTA a quanti decideranno di farne parte. Il treno sta lasciando la stazione, ma le porte sono aperte!
Ci incontrano il 10 marzo a Napoli con Yanis Varoufakis, Luigi de Magistris, sindaco di Napoli e presidente del movimento demA, Benoit Hamon, già candidato alle presidenziali francesi, e forze progressiste da Germania (Budnis25), Polonia (Razem), Danimarca (Alternativet), Grecia (MeRA25) e Portogallo (LIVRE), nonché osservatori da Croazia, Slovenia, Romania e da parte del Partito Verde Europeo e del Partito della Sinistra Europea. Obiettivo: iniziare a costruire la prima lista transnazionale per le elezioni europee del 2019. Con un occhio di riguardo all’Italia.
— Comunicato stampa
Il 10 marzo a Napoli Yanis Varoufakis, co-fondatore di DiEM25 e Luigi de Magistris, presidente di demA (Democrazia e Autonomia) – assieme a esponenti dei partiti progressisti ed ecologisti europei, tra cui Benoit Hamon, alla guida del nuovo movimento Génération.s –  lavoreranno alla nascita di un nuovo soggetto politico transnazionale. Un progetto innovativo che si presenterà alle elezioni europee del 2019 con l’urgenza di dare finalmente peso alle tante voci che in Europa non sono ascoltate.
“Per la prima volta si lavorerà a costruire una vera lista transnazionale, che presenterà un’unica lista di candidati con un unico programma in tutto il continente alle elezioni europee del 2019”, sostiene Yanis Varoufakis.
“Liberare l’Europa dalle politiche liberiste ed oligarchiche è un obiettivo politico necessario per garantire i diritti e soddisfare i bisogni del popolo europeo. – specifica Luigi de Magistris – Per un’Europa della giustizia sociale, della solidarietà e dell’uguaglianza”.
In tutta Europa i principali beneficiari delle scellerate politiche dell’establishment e della spettacolare incapacità della sinistra di articolare un programma politico credibile sono le forze nazionaliste o xenofobe. C’è urgenza di un nuovo progetto politico europeo e nazionale, serio e dirompente.
I risultati delle elezioni italiane chiamano un nuovo inizio. Occorre una strategia coordinata a livello europeo, nazionale e municipale, che sia capace di affrontare le grandi crisi del nostro tempo: dal cambiamento climatico alle migrazioni, dall’evasione fiscale delle multinazionali al ricatto del debito, dall’emergenza del lavoro alla povertà crescente. Senza dimenticare l’urgenza di una profonda democratizzazione dell’Unione Europea.
Nessuna risposta a questi problemi può arrivare dall’attuale establishment europeo e nazionale. Né potrà arrivare dai nuovi populismi e nazionalismi che dilagano in tutto il continente e che sono il risultato diretto delle politiche nefaste di questi anni. Il 10 marzo si parte per aprire un terzo spazio e costruire una nuova alternativa politica.
Da Napoli presenteremo un progetto politico per scuotere l’Europa e restituire speranza all’Italia. Con delicatezza. Con compassione. Ma con fermezza!
 
PROGRAMMA  – Sabato 10 marzo, 2018
PRIMO INCONTRO TRA I MEMBRI FONDATORI DELLA LISTA TRANSNAZIONALE.
Domus Ars di Napoli (via Santa Chiara, 10)
Partecipano:
Alternativet (Danimarca)
Bündnis – DiEM25 (Germania)
DemA (Italia)
DiEM25
Génération-s (Francia )
Livre (Portogallo)
Razem (Polonia)
Osservatori:
DEMOS (Romania)
DiB (Germania)
Partito Europeo dei Verdi
Partito Europeo della Sinistra
Levica (Slovenia)
Nova ljevica and Zagreb Je NAŠ! (Croazia )
PCF (Francia)
 
CONFERENZA STAMPA
Aperta alla cittadinanza. Palazzo Venezia (via Benedetto Croce 19) – ore 18.00
I rappresentanti di tutte le forze politiche riunite a Napoli terranno una conferenza stampa congiunta, in cui commenteranno i risultati dell’incontro e presenteranno un invito aperto firmato congiuntamente per aderire al nuovo progetto politico per le Elezioni Europee 2019.
Ufficio stampa
DiEM25 – Italy | Annamaria de Paola | + 39 349 2761328 | [email protected]

Möchtest du über die Aktionen von DiEM25 informiert werden? Registriere dich hier

Wir suchen eine:n Kommunikations-koordinator:in

Wenn du ein Kommunikationsprofi mit Leidenschaft für sozialen Wandel und radikale, progressive Politik bist und sowohl deutsch als auch englisch ...

Mehr erfahren

Wie sollten Regierungen, die in vorauseilendem Gehorsam EU-Memoranden unterschreiben, berechtigte Entschädigungen einfordern?

Anlässlich jüngster Äußerungen der deutschen Außenministerin stellt die griechische DiEM25-Partei MERA25 klar, dass die Aufarbeitung des Zweiten ...

Mehr erfahren

Erik Edman: Griechische Küstenwache begegnet Migrant:innen im Kriegsmodus

Erik Edman, der politische Direktor von DiEM25 berichtet von Dingen, die er während seiner Zeit beim griechischen Militär erlebt hat und die für ...

Mehr erfahren

Ein Tag in Bremen: Wohlstand für die Vielen statt Reichtum für die Wenigen

Am Wochenende trafen wir uns als Aktivist:innen von MERA25 und DiEM25 in Deutschland für einen Workshop-Tag und ein sowohl kämpferisches als ...

Mehr erfahren